Nella partitura c’è tutto, tranne l’essenziale 

Gustav Mahler

Frase che Gualtiero Marchesi porta con sè in cucina sottolinenado lo stretto legame che c’è  tra uno spartito e una ricetta. Non basta saper leggere le note o suonare uno strumento per essere un grande musicista. Soltanto chi ci mette cuore e passione sarà in grado di far vibrare le corde dell’emozione.

Immaginate che la ricetta sia la mappa, la piantina, la guida che vi portate dietro quando passeggiate per luoghi sconosciuti. Per quanto l’autore sia stato bravo ed attento tra quelle pagine non troverete mai tutto. Non ci saranno i sapori, gli odori, le sensazioni, gli sguardi, le sorprese e i contrattempi. E se durante tutto il tragitto non alzerete mai il naso da quelle pagine e non vi lascerete  mai trascinare da quello che vi circonda rischiate di lasciarvi alle spalle tutta la bellezza che ogni viaggio sa offrire.

Ecco, questo mi piacerebbe fare: accompagnarvi nel mondo della cucina ed aiutare ognuno di voi a trovare o ritrovare la musica, il colore, il cammino che gli appartiene. A quel punto un piatto non sarà soltanto l’esecuzione più o meno fedele, più o meno riuscita della ricetta. A quel punto un piatto sarà molto di più,  perchè avrà una storia da raccontare….

Consultate il calendario o contattatemi per informazioni sui corsi privati.